Avatar utente
wintergreen
Maresciallo Maggiore
Maresciallo Maggiore
Messaggi: 1674
Iscritto il: mar gen 28, 2003 9:18 pm
Località: Bergamo

E per me sono 20

E OT, ma venti anni fa mi iscrivevo a questo sito!
Non è un argomento militare, ma è un bel ricordo.
Quello che mi spiace è che siamo passati da decine di interventi al giorno a uno o due al mese.
E' la vita che è così, però era bello che, dopo un messaggio, partisse una discussione piena di interessi.
Peccato.
Un saluto di cuore ai pochi, eroici, rimasti.
m57
Sergente maggiore
Sergente maggiore
Messaggi: 347
Iscritto il: gio nov 27, 2008 9:18 pm

Re: E per me sono 20

buon anniversario Winter
condivido in toto il tuo ragionamento
saluti a tutti i "ragazzi" del forum
Avatar utente
cavalli
Maggiore
Maggiore
Messaggi: 4242
Iscritto il: sab feb 01, 2003 2:59 pm

Re: E per me sono 20

credo di essere sui 20 anch'io. eravamo partiti molto bene poi inevitalmente col tempoi siamo rimasti in pochi, un vero peccato
La Max Trid.
EX Gran Maestro delle Fortificazioni

(riciclato NATO)
Memento Audere Semper
Avatar utente
Gio
Capitano
Capitano
Messaggi: 3405
Iscritto il: gio feb 27, 2003 9:35 pm
Località: Roma

Re: E per me sono 20

Per me saranno 20 a marzo. Tempus fugit ma, per quanto mi riguarda, è stato un piacere immenso partecipare a tante discussioni. E tanto ho appreso.
:-)(-:
Avatar utente
wintergreen
Maresciallo Maggiore
Maresciallo Maggiore
Messaggi: 1674
Iscritto il: mar gen 28, 2003 9:18 pm
Località: Bergamo

Re: E per me sono 20

Per molti anni è stato un piacere partecipare. Ho trovato tanti disposti ad aiutare e a fornire preziose informazione. All'inizio pensavo di essere quasi un solitario nel campo, poi ho trovato tanti altri. Purtroppo, col tempo, ci siamo ridotti al lumicino. D'altro canto, dopo aver scavato ovunque, non è più rimasto molto materiale su cui trattare.
Avatar utente
Luigi
Capitano
Capitano
Messaggi: 3075
Iscritto il: sab dic 14, 2002 4:12 pm
Località: Piacenza

Re: E per me sono 20

I social e gli smartofoni hanno stravolto tutto.
Prima, bene o male, la Rete poteva essere vista come uno strumento in più. Un forum non era altro che un luogo d'incontro, un mezzo di scambio di opinioni e informazioni.
Dopo l'arrivo di facebook e I-phone la Rete è diventata ragnatela, ogni giorno più vischiosa.

Mandi.
Luigi
"Gli Alpini arrivano a piedi là dove giunge soltanto la fede alata"
(G. Bedeschi)


Immagine
Avatar utente
cavalli
Maggiore
Maggiore
Messaggi: 4242
Iscritto il: sab feb 01, 2003 2:59 pm

Re: E per me sono 20

+ vero e la prova l'abbiamo con questo forum saluti a tutti
La Max Trid.
EX Gran Maestro delle Fortificazioni

(riciclato NATO)
Memento Audere Semper
Avatar utente
axtolf
Massa Forum
Massa Forum
Messaggi: 4231
Iscritto il: mar dic 03, 2002 4:16 pm
Reparto: 16° Reggimento "Belluno" C.C.S.
Località: Seriate (BG)
Contatta: Sito web Facebook

Re: E per me sono 20

Inevitabilmente la tecnologia e le mode si evolvono, la rete è sempre stata molto volubile, e se riguardo ai miei ormai 25 anni di informatica, certe cose che erano una certezza anni fa, oggi non esistono praticamente più. Le rete è anche molto rapida a far declinare servizi o siti che hanno successi esplosivi ma che a causa di scelte, alcune volte molto discutibili, cambiano approccio. E' il caso di Twitter e anche di Reddit. Nel primo, si parla di scelte discutibili, nel secondo si tratta di scelte che partono da esigenze reali (i costi).

La maggioranza dei forum sono morti con il diffondersi di Facebook, che permetteva molto rapidamente di coprire molte delle cose che questo forum faceva, senza avere le limitazioni tecnologiche di questo tipo di mezzi. Il fatto che poi il telefono sia diventato smartphone, ha fatto in modo che il connubio social+telefono diventasse insuperabile per chi voleva, ad esempio, trovare i commilitoni, creare un gruppo della sua caserma o reparto in qualche modo aggregarsi con altri che avevano i suoi stessi interessi. Inoltre un discorso è discutere con 30 persone che per qualche ragione hanno trovato il forum, un altro è pescare da una platea potenziale di circa 35 milioni di utenti (sono grossomodo gli utenti di FB in Italia nel 2022).
Alcuni forum si sono comunque salvati, forse per la loro peculiarità o per la qualità intrinseca degli utenti e/o argomenti. Escludendo forum di assistenza tecnica, che continuano ad essere molto frequentati, non ho trovato una ragione vera per cui alcuni forum funzionano e altri no.

Poi è ovvio: in FB i problemi sono moltiplicati per 10 rispetto a un forum come questo. Si va da quello che posta continuamente le stesse cose (in 50 gruppi diversi), al fatto che invece di un superprofessore ne hai 10 fino all'enorme quantità di spam. Il fenomeno poi della "democratizzazione" di certe tecnologia, ha permesso poi a ogni imbecille di creare contenuti che vedranno visti da centinaia di persone (anche se magari non vorrebbero).
Basta guardare ad esempio i vari gruppi dei reparti e delle caserme. Alcuni sono ciò che uno si aspetta: foto di commilitoni, foto di raduni, foto di giuramenti e altri eventi, qualche foto interessante anche per chi è magari appassionato di cose più tecniche.
Altri invece ricordano quei gruppi di utenti su whatsapp dove c'è quello che manda il buongiorno tutti i giorni, quello che posta il solito meme di Dio che mise l'Alpino sulla montagna e gli disse arrangiati, quello che dice che gli Alpini stanno con ............ (sostituire i puntini con quello che volete), quello che posta che domenica è andato in Val Breggia a fare il picnic (esticazzi), quello che all'adunata ha fatto la foto con il più alto in grado in servizio possibilmente donna (commento di militare donna in servizio permanente "non capisco perchè voi della naja volete a tutti costi farvi la fotografia con il generale x o y che comanda adesso il reggimento z o la brigata ABC, chissenefrega").
Però, alcuni di questi gruppi offrono il meglio possibile che si possa desiderare da un social network: ritrovare e rimanere in contatto con le persone con cui ho condiviso qualcosa, vedere e rivedere vecchi comandanti, vedere come eravamo 20,30,40,50 anni fa, offrire uno spunto per fare il passo in più e decidere di fare un bel raduno, farlo diventare una tradizione e farlo, perchè no, nella vecchia caserma (esempio ottimo di questo il gruppo del Val Cismon). E se ci pensiamo, alla fine era la stessa cosa che si faceva qui.
Le discussioni tecniche si fanno molto bene anche su FB, con gli stessi pro e contro visti sopra, ma se ad esempio prendiamo il gruppo sugli STANAG, quante belle cose e discussioni interessanti si sono viste ?

Pur essendo utente da molti anni anche di FB, la mia partecipazione è saltuaria, si limita a qualche rarissimo post per lo più nel gruppo sulle fortificazioni di Roberto. Negli anni io ho molto diradato la mia presenza pubblica sui social network e non solo. Ho fatto indigestione di "esperti" a un certo punto, ricordo bene la diatriba contro Gio sul numero dei fornelli da mina, così come ricordo bene quel giorno in cui Tizio mi rispose che io non sapevo niente mentre lui conosceva PERSONALMENTE il direttore del Museo Nazionale Storico degli Alpini e quindi aveva ragione. In quel giorno mentre leggevo quelle righe, stando seduto davanti al citato direttore ("scusa ma tu questo lo conosci?" "no chi cazz è ?") ho deciso che era tutto tempo perso. Nel frattempo Tizio ha aperto un gruppo in FB in cui regala solide verità sulla storia degli Alpini e sulla vita in generale, io ho guadagnato tantissimo tempo che ho potuto dedicare a cose migliori. Ogni tanto mi verrebbe da scrivere che conosco PERSONALMENTE l'attuale comandante delle Truppe Alpine perchè abbiamo bevuto due bicchieri di prosecco all'adunata del 201X (o era il 202X ?), ma poi penso che non posso assolutamente competere con certi altissimi livelli, così investo il tempo in un bicchiere di prosecco.

Alla fine ci sono persone che si frequentano perchè si sono conosciute qui, tanto basta. C'è gente che va all'adunata da 20 anni assieme dopo essersi conosciute su questo forum. C'è chi ha iniziato passioni nuove per averle scoperte qui. Non è un brutto risultato nonostante tutto.

Il forum fa ancora più traffico del sito stesso, e alcune ricerche su certi argomenti danno come risultato questo forum. Questo dopo anni.
Il problema è che il motore del forum andrebbe aggiornato da un pezzo, ma è un lavoro ben complesso che avevo già lasciato perdere a causa del mio essere troppo inclusivo: avevo bestemmiato talmente tanti Dei che Gozer il gozeriano non aveva più avuto il coraggio di chiedermi https://www.youtube.com/watch?v=zMv93Rq ... u un dio?".
Il forum è una macchina complicata, molto molto complicata. Dovrei tentare un rilancio, soprattutto perchè per aggiornarlo all'ultima versione servirebbero settimane di lavoro, ma prima o poi sarà qualcosa da fare.

Alla fine Vecio.it è qui da 23 anni. Il 10 agosto 2000 io e Mario dopo aver avuto l'idea di un sito goliardico per ricordare la nostra naja, creavamo la prima versione di questo sito, che dal 2001 è conosciuto come vecio.it. Il web è diventato un posto molto affollato e mentre negli anni eravamo tra i primi a parlare di alcuni argomenti, ora siamo tra i tanti: Google non ci colloca nella prima pagina, ma nemmeno nella seconda alcune volte.
Però la nostra idea è sempre stata quella di trattare argomenti meno noti o meno conosciuti, non essere popolari. Così alla fine certe ricerche finiscono solo sul sito o in questo forum.

Siatene tutti fieri ma, soprattutto, se questo posto vi ha regalato una emozione, godetevela.

Buonaserata
Vecio.it Forum Admin
Immagine
Immagine
Avatar utente
wintergreen
Maresciallo Maggiore
Maresciallo Maggiore
Messaggi: 1674
Iscritto il: mar gen 28, 2003 9:18 pm
Località: Bergamo

Re: E per me sono 20

Analisi molto interessante e approfondita, di cui ti ringrazio..
Il forum di vecio.it è stata una scoperta che mi ha permesso di approfondire argomenti che mi appassionavano, ma che ritenevo interessassero a pochi.
Ho avuto grandi soddisfazioni vedendo che il mio passatempo di tanti anni poteva essere utile ad altri, ma anche per il contrario trovando risposte precise e documentate a dubbi che mi erano nati.
Per anni il mio accesso era praticamente giornaliero!
Purtroppo è la vita, il mondo cambia, come per molti gli interessi; il fiume di informazioni si è inaridito diventando meno che gocce.
Lo stesso è accaduto per ferreamole.it, analogo mio punto di riferimento per molti anni, ormai in una situazione ancora peggiore rispetto a vecio.
FB non mi piace molto, anche se lo uso in modo limitato, perché non mi permette uno scambio articolato di informazioni come in un forum. E’ più adatto ai pettegolezzi che agli approfondimenti.
Comunque sempre e grazie a te ed ai tanti compagni di strada che mi hanno accompagnato in questi anni.
Zuma48
Maresciallo Ordinario
Maresciallo Ordinario
Messaggi: 900
Iscritto il: dom nov 02, 2014 5:03 pm
Reparto: 11°RGP
Località: Pordenone

Re: E per me sono solo 9

Anche se sono solo nove gli anni di partecipazione a questo forum ,mi sento comunque soddisfatto di quanto ho potuto apprendere e codividere con colleghi che ho conosciuto personalmente o dei quali ho solo appreso il loro avatar ed i loro messaggi ed approfondimenti .
Ringrazio particolarmente chi ha concepito e realizzato questo interessantissimo Forum e che ora conferma l´intenzione di tenerlo vivo alla faccia di altri sistemi informatici . Invito altresi gli storici partecipanti a ravvivare il Forum con cio´che ancora nascondono nei loro file . (:comp:)
Allegati
Cann.Cuel.dela.Barete.JPG
Cann.Cuel.dela.Barete.JPG (75.08 KiB) Visto 2059 volte
Mario
59° Corso AUC - Aosta - 1970
11°- Val Tagliamento/Val Fella
m57
Sergente maggiore
Sergente maggiore
Messaggi: 347
Iscritto il: gio nov 27, 2008 9:18 pm

Re: E per me sono 20

su su un po' di brio e meno malinconia.
il "nostro alpino" Tolmezzo/Wladimir dov'è finito in questi tempi burrascosi, Ungheria, Lettonia?
(senza pretendere notizie...riservate)
Avatar utente
Gio
Capitano
Capitano
Messaggi: 3405
Iscritto il: gio feb 27, 2003 9:35 pm
Località: Roma

Re: E per me sono 20

Ottima analisi quella di Simone. Condivisibile in tutto.
Avatar utente
axtolf
Massa Forum
Massa Forum
Messaggi: 4231
Iscritto il: mar dic 03, 2002 4:16 pm
Reparto: 16° Reggimento "Belluno" C.C.S.
Località: Seriate (BG)
Contatta: Sito web Facebook

Re: E per me sono 20

il "nostro alpino" Tolmezzo/Wladimir dov'è finito in questi tempi burrascosi, Ungheria, Lettonia?
dove sia in questo preciso minuto non so, però all'Adunata di Udine c'era, e avendo fatto servizio durante le cerimonie si intravede nei filmati
Vecio.it Forum Admin
Immagine
Immagine
Avatar utente
axtolf
Massa Forum
Massa Forum
Messaggi: 4231
Iscritto il: mar dic 03, 2002 4:16 pm
Reparto: 16° Reggimento "Belluno" C.C.S.
Località: Seriate (BG)
Contatta: Sito web Facebook

Re: E per me sono 20

Parlando tra l'altro del tempo che passa e di come i social network hanno cambiato le cose.... l'altro giorno ho deciso che era ora che il sito avesse di nuovo una pagina dei link. Una volta lo scambio link era l'ultima thule dell'essere in internet, e comunque un po' mi spiaceva non avere più una pagina del genere.
Quindi ripreso in mano il mio vecchio elenco e altre cose che ricordavo, mi ci sono messo.
Molti siti non ci sono nemmeno più, altri ci sono ma sono aggiornati al 2010 o meno.
La maggioranza di quelli "morti" sono quelli che erano nati per la ricerca commilitoni o per ricordare la naja. Altri erano comunque dei siti con uno sfondo storico o comunque di memoria dei reparti e della loro storia, eppure....
Mi sono chiesto se effettivamente la passione per certi argomenti sia così di nicchia che alla fine qualcuno decida anche di finirla lì. Su un paio di siti dove sono approdato c'era un contatore visitatore che diceva "visitatori di oggi: 1 visitatori del mese: 1 ".
Non nego che anche qui il calo degli utenti negli ultimi anni è stato vistoso, ma dipende molto anche dal fatto che non ho tropo seguito quello che dice il manuale del perfetto SEO (https://it.wikipedia.org/wiki/Ottimizza ... di_ricerca) e quindi alcune pagine misteriosamente non escono in ricerche in google, ma il fatto che alcuni siti siano semplicemente morti mi ha lasciato abbastanza basito, soprattutto conoscendo chi c'era dietro.
Vecio.it Forum Admin
Immagine
Immagine
Avatar utente
cavalli
Maggiore
Maggiore
Messaggi: 4242
Iscritto il: sab feb 01, 2003 2:59 pm

Re: E per me sono 20

ottima analisi che condivido. Penso che dobbiamo ancora contonuare perche sarebbe un peccato perdere tutto quello fatto in questi anni. un saluto a tutti
La Max Trid.
EX Gran Maestro delle Fortificazioni

(riciclato NATO)
Memento Audere Semper

Torna a “Storia, Tecnica e argomenti militari”