Avatar utente
Gianfranco
Maresciallo Maggiore
Maresciallo Maggiore
Messaggi: 1993
Iscritto il: lun feb 25, 2008 6:42 pm
Località: San Francesco al Campo(TO)

19 luglio 1747-La Battaglia dell'Assietta

Sono passati esattamente 266 anni da quel fulgido 19 luglio quando gli Austro-Piemontesi inflissero una storica sconfitta alle truppe Franco-Spagnole scese dal Monginevro per assediare e prendere la fortezza di Exilles ed avere così la via libera verso il Piemonte.
Per poter ottenere questo bisognava occupare la dorsale dell'Assietta,uno spartiacque che divide le Valli di Susa e Chisone ed è appunto all'Assietta che le truppe Franco-Spagnole al comando del Cavaliere Armand Fouquet di Bellisle(Caduto alla testa della sue truppe di fronte alla Ridotta della Butta)vennero sconfitte e costrette alla ritirata nonostante l'impressionante superiorità numerica.
Non voglio qui fare una ricostruzione della Battaglia e neppure delle cause che portarono ad essa(Non basterebbe un libro) ma solamente elevare un pensiero ai quasi 5000 caduti di quel giorno.
Colle dell'Assietta 19 luglio 1747-19 luglio 2013
Gianfranco
Allegati
La targa che ricorda la storica giornata del 19 Luglio
La targa che ricorda la storica giornata del 19 Luglio
1001.JPG (114.91 KiB) Visto 13232 volte
La Testa dell'Assietta,quì sorgeva la Ridotta della Butta
La Testa dell'Assietta,quì sorgeva la Ridotta della Butta
2000.JPG (63.7 KiB) Visto 13232 volte
Il cippo in 4 lingue ricorda il punto in cui è caduto il comandante delle truppe Franco-Spagnole Cavaliere di Belleisle
Il cippo in 4 lingue ricorda il punto in cui è caduto il comandante delle truppe Franco-Spagnole Cavaliere di Belleisle
3000.JPG (62.71 KiB) Visto 13232 volte
Resti dei trinceramenti Austro-Piemontesi al Colle dell'Assietta
Resti dei trinceramenti Austro-Piemontesi al Colle dell'Assietta
4000.JPG (90.92 KiB) Visto 13232 volte
Ultima modifica di Gianfranco il ven lug 19, 2013 12:59 pm, modificato 1 volta in totale.
Marco Mattei
Soldato
Messaggi: 39
Iscritto il: dom giu 09, 2013 7:53 pm
Reparto: Battaglione L'Aquila

Re: 19 luglio 1747 La Battaglia dell'Assietta

Belle foto, interessanti memorie.

Grazie,
Marco Mattei
Battaglione L'Aquila
Cp. 119 Mortai
"Va sicure, ce stengh'i"

Occhio alla penna!
Avatar utente
Leandro
Maresciallo Ordinario
Maresciallo Ordinario
Messaggi: 651
Iscritto il: gio lug 19, 2012 1:57 pm
Reparto: 79°AUC
Località: Pieve di Cadore
Contatta: Sito web

Re: 19 luglio 1747-La Battaglia dell'Assietta

per Gianfranco: ho spulciato un po' di Wikipedia sul fatto d' armi dell'Assietta (o Sieta come scriveva il Re)
(visto che nelle nostre zone libri al riguardo non ne ho trovati...)
« Li nemici che in numero molto superiore erano venuti ad attaccare con gran impeto li nostri trinceramenti del colle della Sieta al di sopra d'Exilles con li avere li medesimi persi sei stendardi, lo stesso generale che li comandava, molti ufficiali di primo grado e da cinque o seimila uomini tra morti e feriti e prigionieri »
(Carlo Emanuele III di Savoia)

ma ho scoperto come è nato un antico vostro motto:
Bricherasio rispose con la frase: «Dite a Turin che da sì nojàutri bogioma nen.» ("Dite a Torino che noi da qui non ci muoviamo"). Il risolversi dell'impari battaglia a favore degli austro-piemontesi fece in modo che quella frase diventasse un motto popolare molto diffuso e la parola "bogianen" usata per indicare i piemontesi, con riferimento alla loro testardaggine e risolutezza.
Saluti
Leandro
Ad Excelsa Tendo motto del 7° Alpini
79° corso AUC , Smalp Aosta spec.ATT
S.Ten. 145° comp. Batt.Alpini Trento, Caserma Cesare Battisti Monguelfo - 6°Alpini
http://www.katubrium.it
Avatar utente
Gianfranco
Maresciallo Maggiore
Maresciallo Maggiore
Messaggi: 1993
Iscritto il: lun feb 25, 2008 6:42 pm
Località: San Francesco al Campo(TO)

Re: 19 luglio 1747-La Battaglia dell'Assietta

Leandro ha scritto:per Gianfranco: ho spulciato un po' di Wikipedia sul fatto d' armi dell'Assietta (o Sieta come scriveva il Re)
(visto che nelle nostre zone libri al riguardo non ne ho trovati...)
« Li nemici che in numero molto superiore erano venuti ad attaccare con gran impeto li nostri trinceramenti del colle della Sieta al di sopra d'Exilles con li avere li medesimi persi sei stendardi, lo stesso generale che li comandava, molti ufficiali di primo grado e da cinque o seimila uomini tra morti e feriti e prigionieri »
(Carlo Emanuele III di Savoia)

ma ho scoperto come è nato un antico vostro motto:
Bricherasio rispose con la frase: «Dite a Turin che da sì nojàutri bogioma nen.» ("Dite a Torino che noi da qui non ci muoviamo"). Il risolversi dell'impari battaglia a favore degli austro-piemontesi fece in modo che quella frase diventasse un motto popolare molto diffuso e la parola "bogianen" usata per indicare i piemontesi, con riferimento alla loro testardaggine e risolutezza.
Saluti
Leandro
Ciao Leandro,ti ringrazio per le informazioni anche se penso che riguardo al motto questi non sia altro che leggenda,in quanto il Bricherasio inviò Torino il messaggio che annunciava la vittoria all'Assietta sulle truppe Franco-Spagnole il 20 Luglio ed era un messaggio scritto in francese,lingua usata abitualmente a corte.
Non ho mai avuto notizie di comunicazioni del Bricherasio a Torino in Piemontese.
In tale contesto potrebbe inserirsi la leggenda del Conte di San Sebastiano comandante la Ridotta della Butta sul suo rifiuto ad abbandonare la posizione.
Un'ottimo testo sulla battaglia dell'Assietta è il lavoro dello storico Piemontese Mauro Minola con il testo "Assietta tutta la storia dal XVI Secolo ad oggi" edito da Il Capricorno.
Ciao grazie ancora per le notizie.
Gianfranco
Avatar utente
Gianfranco
Maresciallo Maggiore
Maresciallo Maggiore
Messaggi: 1993
Iscritto il: lun feb 25, 2008 6:42 pm
Località: San Francesco al Campo(TO)

Re: 19 luglio 1747-La Battaglia dell'Assietta

19 luglio 2015
Sono passati 268 anni dalla Gloriosa giornata dell'Assietta ed il nostro pensiero riverente va come sempre ai Caduti di quella battaglia
:-)(-: :-)(-: Gianfranco e Graziella
Allegati
Colle dell'Assietta
Colle dell'Assietta
000.JPG (94.79 KiB) Visto 8568 volte
Avatar utente
Gianfranco
Maresciallo Maggiore
Maresciallo Maggiore
Messaggi: 1993
Iscritto il: lun feb 25, 2008 6:42 pm
Località: San Francesco al Campo(TO)

Re: 19 luglio 1747-La Battaglia dell'Assietta

Sono passati 269 anni da quel 19 luglio 1747,ma come sempre il nostro pensiero corre riverente al ricordo dei CADUTI di quella giornata.
Postiamo l'immagine di un portone ubicato a Torino in Via della Consolata 12,quì dimorò il conte Giovanni Battista Cacherano di Bricherasio comandante delle forze alleate schierate all'Assietta quel 19 luglio 1947.
:-)(-: :-)(-: Gianfranco e Graziella
Allegati
L'ingresso della dimora Torinese del conte Giovanni Battista Cacherano di Bricherasio
L'ingresso della dimora Torinese del conte Giovanni Battista Cacherano di Bricherasio
00000.JPG (86.27 KiB) Visto 6923 volte
Resti dei trinceramenti Piemontesi al Colle dell'Assietta
Resti dei trinceramenti Piemontesi al Colle dell'Assietta
000000.JPG (88.51 KiB) Visto 6923 volte
Avatar utente
wintergreen
Maresciallo Maggiore
Maresciallo Maggiore
Messaggi: 1674
Iscritto il: mar gen 28, 2003 9:18 pm
Località: Bergamo

Re: 19 luglio 1747-La Battaglia dell'Assietta

Non vorrei dire una castroneria, ma se non ricordo male la prima descrizione che ho trovato della battaglia dell'Assietta è alla fine del Corsaro Nero di Salgari.
Magari qualcuno se lo ricorda meglio.
Avatar utente
Gianfranco
Maresciallo Maggiore
Maresciallo Maggiore
Messaggi: 1993
Iscritto il: lun feb 25, 2008 6:42 pm
Località: San Francesco al Campo(TO)

Re: 19 luglio 1747-La Battaglia dell'Assietta

wintergreen
Magari qualcuno se lo ricorda meglio.
Negativo da parte mia.
:-)(-: :-)(-: Gianfranco
Avatar utente
Gianfranco
Maresciallo Maggiore
Maresciallo Maggiore
Messaggi: 1993
Iscritto il: lun feb 25, 2008 6:42 pm
Località: San Francesco al Campo(TO)

Re: 19 luglio 1747-La Battaglia dell'Assietta

19 luglio 1747-19 luglio 2017------Sono ormai passati 270 anni da quello storico 19 luglio ma il nostro ricordo è sempre vivo.ONORE AI CADUTI dell'Assietta (ad) (ad) (ad) (ad)
:-)(-: :-)(-: Gianfranco e Graziella
Allegati
Assietta-trinceramenti
Assietta-trinceramenti
IMG_6730.JPG (73.84 KiB) Visto 4280 volte

Torna a “Vita Alpina di tutti i giorni - Sola Lettura”