Sacrario di Pian di Salesei (BL)

 

Il sacrario di Pian di Salesei è stato realizzato nell'alta Val Cordevole, lungo la statale n.48 delle dolomiti, a Valle di Pieve di Livinallongo.
Costruito nel 1938 su progetto dell'architetto Giovanni Greppi e dello scultore Giannino Castiglioni, accoglie i resti di 704 Caduti  noti, di cui 19 austro-ungarici, e di 4700 Caduti  rimasti ignoti.

Visto dall'alto, il sacrario si presenta come una croce bianca coronata dalla chiesetta alpina, unica testimonianza del pre-esistente cimitero di guerra. La costruzione, con pianta a croce latina, è costituita dall'incrocio di spallette parallele in muratura in cui sono disposti su file sovrapposte, i loculi dei caduti identificati, chiusi da lastre di marmo verde, con incisi il nome e il grado di ciascun militare. Al centro dell'incrocio è stata realizzata una croce sul cui piedistallo è stata scolpita la scritta "PRESENTE".
 

Tra i Caduti  tumulati sono presenti le seguenti medaglie d'oro:

S.Ten Fadda Francesco (46° Rgt Fanteria)
Ten. Salaris Ignazio (45° Rgt Fanteria)
S.Ten Verdinois Alberto (82 Rgt)

Nella chiesetta, decorata con una Via Crucis, sono raccolti in una grande tomba comune i resti dei Caduti  non identificati. Il viale d'accesso del sacrario è fiancheggiato da 14 monoliti, con scolpiti i nomi delle località dove si svolsero i principali combattimenti della zona.

Dalle nostre gallery....

Facebook